Home »
» In quali casi e cosa devo fare per la richiesta di Anticipi TFR
Business To Partners - Area Banche Business To Partners - Italiano Business To Partners - Italiano Business To Partners - English Rassegna Stampa e News
Calcola la sostenibilità della tua rata - www.monitorata.it Richiedi un preventivo gratuito Cosa fare in caso di difficoltà Patto Chiaro

In quali casi e cosa devo fare per la richiesta di Anticipi TFR

In quali casi e che cosa devo fare per richiedere un’anticipazione del TFR vincolato a favore del finanziamento contro cessione del quinto?

Qualora si desideri richiedere al datore di lavoro o al Fondo di Previdenza Complementare un’anticipazione del tfr maturato, l’autorizzazione da parte della società finanziaria sarà possibile solo se l’importo del tfr, al netto delle imposte, supera il debito residuo del finanziamento in corso e riguarderà solo la parte eccedente il debito residuo.
La richiesta di autorizzazione allo svincolo potrà essere inviata all’indirizzo e-mail tfr_fondi@pitagoraspa.it o via fax al n. 011/6527789 o via posta a Pitagora S.p.A. – Corso Marconi, 10 – 10125 Torino con indicazione sulla busta della dicitura “richiesta anticipazione”. Il riscontro verrà inviato entro 15 giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta.
Per le informazioni inerenti le motivazioni e la documentazione da produrre unitamente alle richieste di anticipazione, si rimanda al file anticipi TFR.